• Fiera del libro di Torino 2008 – L’isola delle donne

    Voland, Iperborea, Nottetempo, Filema. Queste sono le case editrici fondate e dirette da donne che si danno man forte al Padiglione I della fiera del libro, allo stand K09 J08. Tra le loro iniziative una raccolta firme contro la liberalizzazione del prezzo dei libri, che fatalmente cancellerebbe le piccole librerie e le case editrici indipendenti….

    Continue Reading ...
  • Leggere o non leggere? – Livadiotti, L’altra casta

    Quest’oggi non parlerò di un libro che ho letto. E non perché io non legga abbastanza, ma perché la pila più alta di volumi sta dal lato di quelli che vorrei leggere, sensazione che penso (e spero) proverò fino alla fine dei miei giorni. Mi sono tenuta fuori, finora, dalla bagarre dei libri inchiesta, che…

    Continue Reading ...
  • L’odore dei fiori – Keyes, Fiori per Algernon

    Chiudendo Fiori per Algernon si resta un po’ turbati. Non è una questione di mero stile. Né di trama particolarmente complessa. Il turbamento viene dal sentire minate le fondamenta del credo moderno di progresso mentale come benessere spirituale. Inizia quasi in sordina, il diario di Charlie, con capitoli brevi ma lenti, una lingua difficile, e…

    Continue Reading ...
  • La strategia di Kai Zen

    Una delle maggiori innovazioni di questi decenni letterari, coadiuvata dalla crescente alfabetizzazione informatica, è stata la nascita di gruppi di scrittura collettiva. Si può anche interpretare come un segno ricorsivo, dalla cultura orale degli aedi, che si arricchiva di capitoli ad ogni passaggio, passando per il medioevo con il genere picaresco, fino ai giorni nostri….

    Continue Reading ...
  • In vino veritas

    Il vino è un esperienza multiforme e variabile: cambia di momento in momento, di palato in palato. Solo di recente è entrato a far parte, in quanto esperienza e non semplice cibo, del quotidiano degli italiani, affascinati dalla scoperta olfattiva e gustativa di strutture e sentori fino a pochi decenni fa riservati ad un’élite: scortati…

    Continue Reading ...
  • Giornata mondiale del Taijiquan

    Dal 1999 l’ultimo sabato di aprile è dedicato al Tai Chi e Qi Gong, evento riconosciuto dalla Organizzazione mondiale della sanità delle Nazioni unite (UNWHO) per la partecipazione al’iniziativa “Move for Health”. In occasione di questa giornata le scuole presenti nei sessanta paesi aderenti promuoveranno e illustreranno la pratica del Tai Chi Chuan e del…

    Continue Reading ...
  • Il meglio che possa capitare ad un lettore

    Gustoso, curioso, intrigante, imprevedibile. Questo in sintesi Il meglio che possa capitare a una brioche di Tusset, romanzo indefinibile ambientato in una Spagna contemporanea e viva. Sarebbe riduttivo definirlo un giallo, anche per il modo atipico di appropriarsi dei canoni del genere, utilizzati con sagacia e ironia. Il libro è brioso e spesso imprevedibile, con…

    Continue Reading ...
  • Della letteratura, Madame de Stael

    Che cosa possa avere a che fare Della letteratura, un saggio del 1800, con il dibattito odierno sul valore del libro e l’utilità delle traduzioni è domanda giustificabile. Ma se il saggio in questione è di quella Madame de Stael conosciuta in tutti i salotti letterari, francesi e italiani, ottocenteschi, l’obiezione decade. Pur appartenendo ormai…

    Continue Reading ...
  • Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore 2008

    Come ogni anno a partire dal 1996, oggi, 23 aprile, l’UNESCO organizza in tutti i paesi membri la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore: un momento di celebrazione, stimolo e riflessione sul libro come veicolo culturale ed educativo e sui problemi legati al mondo dell’editoria. In adesione alla decisione dell’ONU di dichiarare il…

    Continue Reading ...
  • I problemi della terra

    Un bel saggio, La scommessa della decrescita, costruito con dati verificabili e proprietà di linguaggio, mai ostico. Latouche attraversa coi suoi lettori il mare magnum dei problemi socio-ambientali causati dal determinismo del progresso, con chiarezza. Il piglio è decisamente divulgativo, ogni termine tecnico è spiegato, e i concetti sono in massima parte chiari, rendendo la…

    Continue Reading ...