Svizzera di Carciofi e Mandorle

A Pasqua ho partecipato a un piccolo ricettario gratuito per vegetariani, dando tre ricette che in questi giorni vi riporterò qui. Il ricettario completo lo trovate a questo indirizzo.

Svizzera di Carciofi e Mandorle

4 carciofi
50 gr mandorle sgusciate
2 uova
30 gr pecorino (o grana)
2 scalogni
Sale e Pepe bianco
Farina o pangrattato q.b.

Cuocere a vapore i carciofi tagliati a metà, insieme ai loro gambi e ai due scalogni anch’essi tagliati a metà.

Una volta ben cotti eliminare le parti più dure del carciofo (foglie esterne, parti fibrose del gambo) e mixarli nel robot da cucina insieme alle mandorle pelate e tritate, al pecorino grattugiato, il sale e il pepe.

Sbattere le uova a parte e unire al composto. Se necessario usare farina o pangrattato per renderlo più denso (dipende da quanta acqua avrà assorbito il carciofo).

Formare delle polpettine e appiattirle creando una “svizzera” oppure utilizzare un coppapasta per ottenere la forma circolare.

Cuocere in padella ben calda con un sottilissimo filo d’olio.

Si può impiattare semplicemente con un po’ di insalata di stagione e aceto balsamico, guarnendo con le foglie esterne del carciofo cotte e rimaste inutilizzate.
Si può servire con una salsa allo yogurt o con della senape.

Share Button

About author

Related Articles

1 Comment

  1. valentina 7 ottobre 2014 at 10:09

    Questi li proverò di sicuro. Mi viene fame solo a pensarci :)