Metto la cera, tolgo la cera

Metti la cera, togli la cera, metti la cera, togli la cera…

Un’altra cosa che non ti insegnano a scuola, o che per lo meno io non avevo capito, è quanto bisogna pulire la cucina. A scuola è molto più facile: 5-6-10-15 in cucina, e per quanto grande possa essere l’ambiente, una pulita veloce tutti insieme e in mezz’ora al massimo è fatta.

Quando sei l’aiuto cuoco la cucina la devi lavare tu.
E finché non si è finito di cucinare ogni singolo piatto non si può iniziare a lavare.
E finché non sono arrivati tuuuutti i piatti da lavare – che lava la lavapiatti, dio la benedica –, oh, non si può lavare per terra.

Per esempio ieri il servizio è terminato alle 22, e si è finito alle 23:30 di lavare. Certo, abbiamo pulito il forno, una cosa lunga, quel che vi pare.
Però oh, un’ora e mezzo a pulire perbenino tutto.

A scuola non è così, e la scuola non te lo insegna quanto ci vuole. Solamente lavorare te lo insegna davvero. Olio di gomito, passa lo straccio, metti la cera, togli la cera, passa il disinfettante, togli il disinfettante, passa il detersivo, togli il detersivo…

Oh, magari a fine stagione avrò imparato anche il karate!

karate-kid-cera

Metti la cera, togli la cera…

Immagine da DVDactive.

Share Button

About author

Related Articles