Kittyo, interagire a distanza col proprio gatto

kittyo1

È finita da poche ore la campagna di raccolta fondi su Kickstarter per Kittyo, con un risultato più che riuscito, e 8 volte la somma richiesta. Di che si tratta? Di un dispositivo in grado di farci vedere i nostri gatti in casa mentre siamo fuori, ma anche e soprattutto di interagire con loro via smartphone.

Conosco diverse persone che desiderano monitorare il proprio gatto, vuoi perché ha delle esigenze particolari di mobilità o perché essendo molto distanti da casa temono che possa succedere qualche guaio serio che possa metterli in pericolo.

Con quest’app e la “torretta” Kittyo il problema dovrebbe essere risolto: si può richiamare il proprio gatto, giocarci con il laser e persino dargli dei premietti che si trovano in un cassetto dispenser alla base della torre.

kittyo2 kittyo3

Si potrà quindi attirare il proprio gatto con un suono stabilito che sia interessante per lui, parlargli, guardarlo attraverso la webcam e guidare il laser con l’app sul proprio smartphone, usando il normale touch.

Per quanto trovi l’idea piuttosto carina (specie per gatti spericolati che tendono a dare grosse preoccupazioni), non so fino a che punto far giocare il gatto con un meccanismo robotizzato abbia senso… forse sarebbe meglio dargli un fratellino della stessa specie per giocare, no?

kittyo4

Share Button

About author

MrsBubba

Da vicino nessuno è normale. Neppure io. Editor, community manager, social qualcosa. Soprattutto lettrice. Parole, musica, cibo, tech, gatti e canetti. Gamer before it was cool. Sempre con la valigia, di città in città, di vita in vita, di storia in storia. Sono come sono, cerco di cambiare. Non son più quella di una volta. Scrivo per ricordare, ma poi mi scordo lo stesso.

Related Articles