Gelato canino

Questa ricetta non ha a che fare con gli alimenti di noi umani (anche se…). Parlando di gelato e dell’impossibilità di darne ai cani ho candidamente ammesso di prepararne uno speciale, apposta per loro, compatibile con la loro dieta. Ci metto un disclaimer gigantesco: non sono una veterinaria, non sono altro che una che ama i cani e i gatti e studia un po’. Se avete dubbi o volete una dieta equilibrata per il vostro animaletto andate da un veterinario nutrizionista. Il gelato è un “premio” e non va somministrato in grosse dosi (20-30g ogni tanto) e non è parte della dieta abituale. Ciò detto, questa è la mia ricetta, fatta con ingredienti che non dovrebbero dare alcun problema ai cani.

3 uova
due cucchiaini di malto d’orzo
250ml panna liquida
una banana, una mela

Separare i tuorli dagli albumi. Montare gli albumi a neve ferma e mettere in frigorifero. Creare una crema spumosa con le uova e il malto. A parte montare la panna e mettere anche quella in freddo. Unire alla crema d’uovo la frutta grattugiata o schiacciata con una forchetta, ben spappolata, e amalgamare bene. Aggiungere gli albumi e la panna montata, girando bene dal basso verso l’alto.

Mettere il tutto in freezer e per la prima ora girare ogni 20 minuti circa, per evitare che si depositi tutto sul fondo.

Considerati gli ingredienti direi che lo si può mangiare insieme al proprio cane: per noi sarà un po’ amaro, ma di sicuro è genuino. E i piccoli amici avranno la gioia di condividere un pasto sfizioso con noi.

Share Button

About author

MrsBubba

Da vicino nessuno è normale. Neppure io. Editor, community manager, social qualcosa. Soprattutto lettrice. Parole, musica, cibo, tech, gatti e canetti. Gamer before it was cool. Sempre con la valigia, di città in città, di vita in vita, di storia in storia. Sono come sono, cerco di cambiare. Non son più quella di una volta. Scrivo per ricordare, ma poi mi scordo lo stesso.

Related Articles