Saramago resta

Vi ricordate di Saramago? Il piccoletto e bruttarello che s’era conquistato il nostro affetto? Ebbene, oggi Sammi è diventato uno splendido micetto. Per essere esatti è passato dall’essere una nocciolina pelosa che somigliava vagamente a Yoda, così come nella prima foto, all’essere uno splendido gattino, di circa due chili, sinuoso, morbido, goffo.

È ancora un cucciolo, ormai vaccinato e perfetto, sereno nelle sue routine quotidiane e affettuoso come e più che all’inizio. Ogni giorno, almeno un paio di volte, viene ad attaccarsi all’orecchio o al labbro per ciucciare e fare il pane, è amorevole fino al limite dell’appiccicoso e ha saputo conquistare tutti, animali e umani.

Insomma, il teppista resta qui, per chi non l’avesse capito. E ora bisogna trovare una casa nuova per tutti, specialmente per gli umani…

Share Button

About author

MrsBubba

Da vicino nessuno è normale. Neppure io. Editor, community manager, social qualcosa. Soprattutto lettrice. Parole, musica, cibo, tech, gatti e canetti. Gamer before it was cool. Sempre con la valigia, di città in città, di vita in vita, di storia in storia. Sono come sono, cerco di cambiare. Non son più quella di una volta. Scrivo per ricordare, ma poi mi scordo lo stesso.

Related Articles

1 Comment

  1. Eta 29 luglio 2010 at 8:40

    Ma che meraviglia!!!
    Bellissimo lo scriccioletto peloso! :))