Cotolette di melanzane

Questa volta prendo in prestito una foto della mia amica Chiaralice per una ricetta tipica della nostra regione, ma molto diffusa ormai dappertutto: le cotolette di melanzane. Considerato che qui la melanzana è praticamente una religione si capisce come sia un piatto diffusissimo, con molte piccole varianti.

chiaraliceUna o due melanzane sode, meglio se della varietà “melanzane di seta”.
Farina e pangrattato per la panatura
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
2 Uova
Sale, pepe e olio evo per friggere Q.B.

Tagliate a fette spesse, anche un centimetro, le melanzane. Mettetele a perdere l’acqua di vegetazione o lasciandole in acqua e sale o mettendole sotto sale con un peso. Passata almeno un’oretta sciacquatele e strizzatele bene.

Preparate un piatto con la farina, uno con le uova sbattute e uno con pangrattato miscelato col parmigiano e il pepe. Passate le melanzane prima nella farina, poi nell’uovo e infine nel pangrattato.

Friggete in abbondante olio extravergine di oliva bollente, sgocciolate e mettete su carta assorbente per eliminare l’eventuale olio in eccesso. E buon appetito!

Share Button

About author

MrsBubba

Da vicino nessuno è normale. Neppure io. Editor, community manager, social qualcosa. Soprattutto lettrice. Parole, musica, cibo, tech, gatti e canetti. Gamer before it was cool. Sempre con la valigia, di città in città, di vita in vita, di storia in storia. Sono come sono, cerco di cambiare. Non son più quella di una volta. Scrivo per ricordare, ma poi mi scordo lo stesso.

Related Articles