Le dieci bugie

Le 10 maggiori bugie che i vertici dei giornali raccontano a sé stessi [grazie a Elfo per la traduzione]:

  1. Possiamo affrontare meglio questo scompiglio dall’interno di una organizzazione integrata.
  2. I rappresentanti pubblicitari che lavorano per la stampa possono vendere pubblicità anche on line.
  3. Gli aggregatori distruggono il mio business.
  4. Possiamo ricreare carenza mettendo blocchi a pagamento.
  5. I nostri lettori hanno pagato in passato per le notizie e lo faranno ancora.
  6. Non ci saranno mai abbastanza introiti online per supportare le nostre sale stampa.
  7. Nessuno coprirà la malavita, la malasanità e i mali del comune come facciamo noi.
  8. Non possiamo credere ai nostri lettori/sono idioti/sono stronzi.
  9. La democrazia collasserebbe senza di noi.
  10. Posso competere con i migliori digital leader/pensatori/creatori del mondo senza diventare membro attivo della comunità online.

Via Il Giornalaio

Share Button

About author

MrsBubba

Da vicino nessuno è normale. Neppure io. Editor, community manager, social qualcosa. Soprattutto lettrice. Parole, musica, cibo, tech, gatti e canetti. Gamer before it was cool. Sempre con la valigia, di città in città, di vita in vita, di storia in storia. Sono come sono, cerco di cambiare. Non son più quella di una volta. Scrivo per ricordare, ma poi mi scordo lo stesso.

Related Articles

2 Comments

  1. Elfo 4 settembre 2009 at 20:16

    Hei, hei, mi trovo ringraziata, ma io ho dato solo qualche dritta: la traduzione non l’ho fatta io! Grazie LIVIA per aver tradotto! :)

    PS: l’articolo in francese non è ancora arrivato.

  2. Elfo 4 settembre 2009 at 22:16

    Hei, hei, mi trovo ringraziata, ma io ho dato solo qualche dritta: la traduzione non l’ho fatta io! Grazie LIVIA per aver tradotto! :)

    PS: l’articolo in francese non è ancora arrivato.