Argh! È quasi Natale!

Se quella del titolo è la vostra esclamazione preferita in questo periodo, questo post è per voi. Se invece potete abbracciare con lo sguardo pacchetti e pacchettini per tutti, compreso il garzone che porta la spesa al vicino di casa, un po’ vi invidio e un po’ vi odio (cordialmente, sia chiaro).

Tornando a noi, ecco un po’ di idee per chi ha esaurito ogni spunto e è preoccupato nel regalare il solito libro, correndo il rischio del “bello, ma ce l’ho già!” sempre in agguato con gli accaniti lettori. Le immagini sono piuttosto piccole per praticità, ma cliccando su quelle che vi interessano si aprirà la foto nella sua dimensione originale.

Mydna bookcase di Joel EscalonaSe avete gusti decisamente elitari ecco il regalo che fa per voi: Mydna Bookcase di Joel Escalona, ispirata alla struttura a doppia elica, per chi ha la lettura nel DNA. Viene prodotta in edizione limitata, quindi per avere qualche informazione dovrete contattare il designer.

NeutracollagePer tutti gli appassionati di caratteri tipografici è un’idea carina l’Alphabet tape (15 dollari – poco più di 10 euro), o ancora la Borsa in Neutraface (20 dollari – circa 13 euro) e il Cuscino (45 dollari – circa 30 euro). Il tutto su House industries, insieme a moltissimi altri oggetti che si adattano agli appassionati del libro.

p-hooksManiaci dei libri in ordine? Il set di 12 P-Hooks in quattro colori (7 dollari – quasi 5 euro) vi aiuterà a tenere la libreria perfettamente sistemata, e con quel tocco pratico ma allegro che non guasta mai.

DeletusAmici che scrivono e che sono anche un po’ geek (o nerd, fate voi)? Beh, li farete certamente felici con la gomma Deletus (15 dollari – poco più di 10 euro), che ha la forma esatta del famoso tasto Del. Sul sito Art Lebedev Studio troverete anche una fornita sezione di accessori per libri, comprese le sovraccoperte in stoffa tanto diffuse all’estero.

makeyourselfathocTappeti fatti a mano, uno più particolare dell’altro, con scritte accoglienti (e meno): li trovate su John Pour Homme, con prezzi variabili dai 75 ai 350 euro. Potete richiederne addirittura uno personalizzato, ma il prezzo, in questo caso, non è standardizzato, vi toccherà chiedere un preventivo.

NecklacePreziosissima (e costosa di conseguenza, ben 325 dollari – circa 220 euro), la collana di libri in miniatura, fatta a mano con materiali vintage e antichi, realizzata con cura meticolosa sia dell’esterno che dell’interno, da veri appassionati bibliofili (o bibliofolli).

dharma-chairBellissima, ma con scarsa possibilità di reperimento (sognare non fa mai male), la Dharma lounge, un oggetto di design essenziale ed efficace – STAND. FORGET. BREATHE. ACKNOWLEDGE&OBSERVE – prodotto da Palette Industries.

Bookshelf-annotationNon sapete più dove mettere i libri (o non lo sanno i vostri amici)? Guardate le proposte raccolte da LikeCool, che meriterebbero un post a parte tanto sono belle: la cassettiera con le lettere dell’alfabeto intagliate, la libreria a forma di America o quella a forma di fumetto, o ancora quella con le braccia snodabili che letteralmente abbracciano i libri. Scorrete ogni pagina, non ve ne pentirete!

Questa puntata finisce qui, ma ho ancora altro da suggerirvi, non temete.

Share Button

About author

MrsBubba

Da vicino nessuno è normale. Neppure io. Editor, community manager, social qualcosa. Soprattutto lettrice. Parole, musica, cibo, tech, gatti e canetti. Gamer before it was cool. Sempre con la valigia, di città in città, di vita in vita, di storia in storia. Sono come sono, cerco di cambiare. Non son più quella di una volta. Scrivo per ricordare, ma poi mi scordo lo stesso.

Related Articles

8 Comments

  1. Izzy 11 dicembre 2009 at 15:59

    Le librerie da Likecool sono molto belle, ma costano un pacco di soldi. Almeno quella che piacerebbe a me…

  2. Izzy 11 dicembre 2009 at 16:59

    Le librerie da Likecool sono molto belle, ma costano un pacco di soldi. Almeno quella che piacerebbe a me…

  3. Livia 11 dicembre 2009 at 16:21

    Ti capisco perfettamente. Io ho a casa il Tangram, che se non sbaglio è in terza pagina. 😉

  4. Livia 11 dicembre 2009 at 17:21

    Ti capisco perfettamente. Io ho a casa il Tangram, che se non sbaglio è in terza pagina. 😉

  5. Carlotta 11 dicembre 2009 at 17:43

    Beeella la libreria fumettosa.

  6. Izzy 11 dicembre 2009 at 16:46

    A forma di gatto-gufo? XD

  7. Izzy 11 dicembre 2009 at 17:46

    A forma di gatto-gufo? XD

  8. Carlotta 11 dicembre 2009 at 18:43

    Beeella la libreria fumettosa.