Son cose da ragazzi, blogattèlle…

Logo @blogattèlleAlle volte la casualità, e l’assenza di qualcosa da fare, mi porta a scovare delle piccole chicche in rete. Una di queste è blogattèlle, un blog che è quasi un grosso moleskine, con gli appunti del suo scrittore.

Inizia con un disclaimer arguto, ed una serie di “imbuti” attraverso cui passare per giungere infine al blog vero e proprio. Imbuti che chiariscono la posizione dell’autore e che invitano ad uscire se non la si condivide: il web è pieno di blog per tutti i gusti, piuttosto che criticare meglio andare su altri lidi, come da rimpianta netiquette.

In alcune parti ancora non è completo, ma la frequenza dei post è piuttosto alta; a volte si tratta di una sola frase, a volte di paragrafi riflessivi, senza perdere mai un certo sentore polemico niente affatto spiacevole, con toni sempre garbati.

Ho apprezzato la sezione video, sia nel suo aspetto satirico che in quello poetico (da Tg futuro 2038 al breve In volo), e spero in futuro sia rimpinguata con altri contributi che vadano nei due sensi. Anche se gli aforismi effettivamente sono il “pezzo forte” del blog.

Una chicca per voi: negli imbuti iniziali provate a scegliere esci invece che prosegui: non vi rovino la sorpresa ma vi consiglio di fare il tentativo, a me è sembrata una trovata simpatica.

Buona domenica e buone letture.

 

Share Button
Tagged with:

About author

MrsBubba

Da vicino nessuno è normale. Neppure io. Editor, community manager, social qualcosa. Soprattutto lettrice. Parole, musica, cibo, tech, gatti e canetti. Gamer before it was cool. Sempre con la valigia, di città in città, di vita in vita, di storia in storia. Sono come sono, cerco di cambiare. Non son più quella di una volta. Scrivo per ricordare, ma poi mi scordo lo stesso.

Related Articles